F.LLI DE PRA SpA
Viale Cadore, 69 - 32014 Ponte Nelle Alpi (BL) - Italia | P.I. 00060010253 | Tel. +39 0437 990041 | Fax. +39 0437 990042 | info@gruppodepra.com | cs 1.000.000 iv I Privacy Policy e Cookie Policy

Calcestruzzi Dolomiti fa parte del Gruppo De Pra

IDRO.CONCRETE, prodotto di Calcestruzzi Dolomiti, è un calcestruzzo impermeabile a bassa porosità che si rende indispensabile in presenza di acque, siano esse potabili o reflue.

CARATTERISTICHE

  • BASSA POROSITÀ CAPILLARE

  • TENUTA IDRAULICA

  • ELEVATE RESISTENZE MECCANICHE

  • ELEVATA DURABILITÀ

L’impermeabilità del calcestruzzo si ottiene con la diminuzione della porosità dello stesso, ovvero riducendo il volume di vuoti rispetto al volume totale della massa cementizia (macrobolle).
 

Per confezionare conglomerati di bassa porosità è necessario utilizzare bassi rapporti a/c favorendo l’idratazione del cemento: ne consegue che la realizzazione di strutture durevoli e impermeabili non può prescindere dall’utilizzo di calcestruzzi di resistenza a compressione elevata. Occorre garantire che i getti siano posti in opera compattati e stagionati secondo le norme in vigore.

 

Realizzare un calcestruzzo IDRO.CONCRETE con una porosità ridotta significa di fatto impedire la permeabilità delle strutture in c.a. e il loro degrado. Al diminuire del rapporto acqua/cemento diminuisce la porosità capillare e conseguentemente aumenta la tenuta idraulica del calcestruzzo. E’ necessario inoltre una corretta posa in opera che eviti la formazione di vespai, un’efficace compattazione che espella tutta l’aria in eccesso presente nell’impasto e una efficace, nonchè prolungata, maturazione umida dei getti.

APPLICAZIONI

IDRO.CONCRETE può essere messo in opera per la realizzazione dei seguenti manufatti:
• muri interrati di vani scantinati o di parcheggi sotterranei al di sotto del
livello di falda;
• fondazioni e muri di piscine natatorie e di vasche contenenti acque potabili
fondazioni e muri di vasche contenenti acque reflue o contaminate da
sostanze chimiche aggressive.

MODALITÀ DI POSA IN OPERA E UTILIZZO

La permeabilità del calcestruzzo all’acqua in accordo con le legge di Darcy rappresenta la velocità con cui il liquido si muove all’interno del conglomerato cementizio quando la matrice è satura d’acqua.


La permeabilità tipica del calcestruzzo IDRO.CONCRETE, poco poroso, ben compattato e stagionato a umido varia da 10 ÷ 12 m/s.

 

La prova di determinazione della permeabilità non risulta di agevole determinazione: la sua valutazione empirica può essere eseguita secondo i criteri dettati dalla norma UNI EN 12390-8.

VOCE DI CAPITOLATO PER CALCESTRUZZO IMPERMEABILE
Specifiche

Resistenza caratteristica > 35 MPa 

Classe di consistenza S5 (Slump > 210 mm)

Diametro massimo aggregato 31 mm

Rapporto a/c massimo 0,45

Additivo impermeabilizzante di massa (se richiesto) 1,0 ÷ 1,2 % s.p.c.

Additivo superfluidificante 1,0 ÷ 1,2 % s.p.c.

Additivo aerante 0,05 ÷ 0,10 % s.p.c.